Bando Dote Sport – anno sportivo 2023/2024

Dote Sport è un’iniziativa pensata per aiutare i nuclei familiari in condizioni economiche meno favorevoli ad avvicinare i propri figli allo sport.

Data :

12 febbraio 2024

Bando Dote Sport – anno sportivo 2023/2024
Municipium

Descrizione

Dote Sport è un’iniziativa pensata per aiutare i nuclei familiari in condizioni economiche meno favorevoli ad avvicinare i propri figli allo sport.
Il bando sostiene le spese per l’iscrizione dei figli tra i 6 e i 17 anni a corsi sportivi sul territorio lombardo di durata almeno semestrale, nella stagione sportiva 2023/2024.

Ciascuna Dote è pari a € 100
e ad ogni famiglia può essere assegnata una sola Dote, fatta eccezione per:
- i nuclei familiari con almeno 3 minori, a cui sono assegnabili al massimo 2 doti;
- i nuclei familiari con un minore disabile, a cui non si applicano limiti alle doti assegnabili ai figli minori.

Per accedere, le famiglie dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:
- residenza continuativa di 5 anni in Lombardia di almeno uno dei genitori/tutore;
- valore ISEE ordinario o minorenni, richiesto dal 1° gennaio 2024, non superiore a € 15.000 (€ 25.000 se nel nucleo familiare è presente un minore disabile);
- figli minorenni nati tra il 1° gennaio 2007 e il 31 dicembre 2018;
- iscrizione e frequenza del minore a corsi sportivi svolti sul territorio lombardo per almeno 6 mesi, con una quota di iscrizione compresa tra € 100,00 e € 600,00 e tenuti da: associazioni o società sportive dilettantistiche iscritte al Registro nazionale della Attività Sportive Dilettantistiche. Attenzione: sono esclusi, per esempio, i centri di riabilitazione e le palestre private; società in house di Enti Locali lombardi che gestiscono impianti sportivi.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 10.00 del 22 febbraio 2024 ed entro e non oltre le ore 12.00 del 22 marzo 2024, esclusivamente attraverso la piattaforma Bandi e servizi di Regione Lombardia, accessibile al seguente indirizzo web:  www.bandi.regione.lombardia.it

Il richiedente dovrà dichiarare di non aver percepito rimborsi o altre forme di agevolazione da parte di Regione Lombardia o da altri enti pubblici per lo stesso corso/attività sportiva e per lo stesso minore e infine acconsentire al trattamento dei dati personali ai fini della privacy. Tutte le informazioni indicate in adesione sono rese a titolo di dichiarazioni sostitutive ai sensi degli art. 46 e 47 del DPR 445/2000, da parte del richiedente, sotto la propria responsabilità. Regione Lombardia effettuerà verifiche a campione in fase istruttoria nonché controlli a campione, anche successivi all’assegnazione del contributo, sulle dichiarazioni rilasciate dai richiedenti a norma del D.P.R. 445/2000.

Nell’Allegato al Decreto sono elencati obiettivi e caratteristiche dell’agevolazione, soggetti beneficiari, spese ammissibili, fasi e tempi del procedimento. Per informazioni sul bando scrivere a dotesport@regione.lombardia.it.
Per assistenza informatica telefonare al numero verde 800.131.151.

In allegato il Decreto di assegnazione e il Bando Dote Sport 2023/2024.

Municipium

Allegati

decreto-e-bando-dote-sport-2023-24

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot