Ultime Notizie
Ecuosacco: attiva la distribuzione per il 2018 (solo per chi ha esaurito i sacchi) » Da lunedì 15 gennaio 2018 i cittadini iscritti alla tassa rifiuti di Vimercate potranno ritirare la propria dotazione annuale gratuita di sacchetti rossi (ecuosacco) presentandosi con la CRS (Carta Regionale dei Servizi) o il codice fiscale nei tre punti di distribuzione:- Ufficio ecologia (palazzo Trotti) il lunedì e il venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00- Farmacia comunale di via Don Lualdi, 6 (Ruginello) aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 19.30; la domenica dalle ore 9.00 alle ore 12.30, chiusa il sabato.- Farmacia comunale di via Passirano 21/b (Vimercate Nord) aperta dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 19.30, domenica chiuso. La conferma per il terzo anno consecutivo del progetto dell’Ecuosacco unita ad una corretta differenziazione dei rifiuti ha fatto che sì che molti cittadini vimercatesi stiano ancora utilizzando la dotazione dei sacchi distribuita per il 2017. - IMPORTANTE -Il servizio di distribuzione dei sacchi sarà attivo tutto l'anno e in qualsiasi momento. Chi sta per esaurire la propria scorta dell'anno precedente potrà venire a ritirare quella relativa al 2018, che, ripetiamo, sarà garantita interamente anche se ritirata nei mesi successivi.Invitiamo quindi i cittadini a ritirare i sacchi solo se hanno esaurito la dotazione del 2017 evitando  inutili code presso i punti di distribuzione e agevolando così quelle persone che effettivamente li hanno esauriti.Per le utenze non domestiche (aziende, studi professionali, ditte) vi invitiamo a contattare l’ufficio ecologia al numero 039.66.59.262/3Leggi il comunicato stampa
Bando V_AIR 2018 - Vimercate Art in Residence » L'Assessorato alla Cultura del Comune di Vimercate propone la seconda edizione di V_AIR Vimercate Art In Residence, un programma annuale di residenze per artisti, orientato alla valorizzazione dell'arte contemporanea e al sostegno della produzione artistica giovanile. Il concept sul quale gli artisti sono invitati a produrre le loro opere ha per titolo “Brianza, il territorio e le sue contraddizioni” e intende stimolare una riflessione critica attorno al contesto geografico, storico, economico e sociale in cui Vimercate è inserita. OGGETTO DEL BANDO La residenza d'artista avrà una durata di tre settimane, dal 29 aprile al 20 maggio 2018 e saranno selezionati fino a un massimo di sei artisti, ai quali sarà assegnato un atelier presso la sede del museo in cui creare le proprie opere. Potranno partecipare artisti operanti nell'ambito delle arti visive (pittura, scultura, grafica, street art, fotografia, video) senza limitazione di linguaggi espressivi e tecniche artistiche. L'atelier dell'artista sarà aperto al pubblico in momenti programmati e diventerà anche un luogo di incontro e ascolto con gli abitanti, i curatori e i critici d'arte. Il periodo di residenza si concluderà con l'inaugurazione della mostra collettiva nella quale saranno esposte, dal 19 maggio al 1 luglio 2018, tutte le opere realizzate. DESTINATARI Il bando è aperto a singoli artisti, di nazionalità italiana o estera, che godano dei diritti civili e politici dello stato di appartenenza. I candidati extra europei dovranno essere in possesso di regolare permesso di soggiorno, in linea con la vigente normativa italiana in tema di immigrazione oppure dovranno impegnarsi ad ottenerlo prima dell’inizio della residenza. Gli artisti dovranno avere un'età compresa tra i 19 e i 35 anni (compiuti al momento della pubblicazione del bando). Ogni candidato partecipa individualmente e non sono ammessi collettivi di artisti. Sono esclusi dalla partecipazione i vincitori di precedenti edizioni...
Sagra di Sant'Antonio 2018 » La Sagra di Sant'Antonio, organizzata dal Comitato promotore e Pro Loco Vimercate, con il patrocinio del Comune, animerà la Città dal 12 al 17 gennaio.Di seguito il programma degli eventi:Venerdì 12 Dalle ore 10: VENDITA TORTELLI presso tutte le pasticcerie e panetterieOre 18: CRETA ANTICA: tra mito, storia, archeologi. Tavola rotonda a cura del Liceo Banfi (Auditorium Omnicomprensivo) con i prof. Mauro Reali e Fabrizio Slavazzi. A seguire PAROLE E MUSICA DAL MONDO ANTICO: performance teatrali e musicali con gli studenti del Liceo BanfiOre 20.45: MUSICA SACRA ALLA SAGRA. Concerto con artisti del Teatro alla Scala direttri dal M° Luca Pavanati. Musiche di Bach, Schubert, Puccini, Verdi e altri (Santuario B.V. del Rosario)Sabato 13 Dalle ore 10: APERTURA SAGRA con bancarelle e mostre; vendita tortelli a cura di Unitalsi (via Cavour 51); scatti fotografici a cura del Gruppo Fotografico IIS Einstein; esposizione quadri di artisti della Brianza; punto di ristoro a cura dell'Assoziazione Nazionale Alpini; esposizione Moto Club Vimercate (piazza Roma); trenino e giochi per bambini (parco Trotti); Emotivamente: mostra di pittura (via Cavour 76)Ore 10-18: Costruiamo per il futuro. Laboratorio per famiglie (via Cavour 76)Ore 10-15.30: Laboratorio di ceramica per famiglie (Sloworking, via Crispi 19)Ore 14.30 e 15.30: Visite guidate Oratorio S. Antonio e Ponte S. Rocco a cura della Pro locoOre 16: Benedizione degli animali in Parco TrottiOre 18: Santa Messa vespertina (Santuario B.V. del Rosario)Ore 20.45: Rassegna polifonica a cura delle corali cittadine (Santuario B.V. del Rosario)Domenica 14 Dalle ore 10: RIAPERTURA SAGRA (vedi elenco sopra)Ore 10-18: Costruiamo per il futuro. Laboratorio per famiglie (via Cavour 76)Dalle ore 14.30: Animazioni e musiche itineranti per le vie del centro con Dixie Serenade Pony e trenino (Parco Trotti) | Visite guidate Oratorio S. Antonio e Ponte di S. RoccoOre 20.15: MOTOFIACCOLATA a cura del Moto Club Vimercate (piazza S.Stefano) e benedizio...
IL SEGNO DEL '900 » IL SEGNO DEL '900. Da Cézanne a Picasso, da Kandinskij a Fontana è il titolo della nuova mostra che sarà ospitata nella sale del MUST Museo del territorio dal 16 dicembre 2017 all'11 marzo 2018 curata da Simona Bartolena. 85 opere grafiche che ripercorrono la scena artistica europea dalla fine dell’Ottocento al secondo dopoguerra, e dimostra, attraverso i fogli di alcuni dei più celebri artisti del tempo, l’importanza della stampa d’arte come mezzo espressivo autonomo. Il percorso inizia simbolicamente alla fine dell’Ottocento, con l’opera di personaggi chiave per gli sviluppi dell’arte nei decenni successivi – su tutti Paul Cézanne e gli artisti della stagione Simbolista – per proseguire poi tra i vari movimenti d’avanguardia e i loro principali interpreti: da Picasso e Matisse, da Pechstein a Dix, da Kandinskij a Klee, da Miró a Giacometti, da Hartung a Dubuffet, da Vedova a Fontana. Durante tutto il periodo saranno organizzati delle conferenza e tema, laboratori per bambini e ragazzi e anche piccolissimi. Il programma sul sito del MUST all'indirizzoEVENTI E LABORATORI- CONFERENZASabato 20 gennaio 2018  ore 17.00 Da Cézanne a Picasso, da Kandinskij a Fontana.  Percorsi nella stampa d'artista del Novecento europeoRelatore Simona Bartolena - BABYMUST. Laboratori esperienziali per piccolissimi 1-3 anni. (A cura di Artebambini) Domenica 17 dicembre 2017 (ore 10.30 e 17) e Sabato 23 dicembre (ore 17) GIOCO CON COLORE...IL BIANCO E IL NEROUna danza di opposti, un incontro di contrari, un laboratorio in cui sperimentare il colore...in tutti i sensi! Domenica 21 gennaio 2018 (ore 10.30 e ore 17.00) IL SEGNOIl  gesto  più  semplice  è  tutto  da  scoprire:  profondo  o  superficiale,  disteso  o  intrecciato?  Con molteplici tecniche lasciamo tracce che parlino di noi. Domenica 25 febbraio 2018 (ore 10.30 e ore 17.00) LA STAMPAImprimere,  raddoppiare,  replicare,  invertire,  schiacciare:  un  laboratorio-incontro  con  strumenti  e  materiali della STAMP ART. INFO: Durat...
Misure antismog, Vimercate aderisce all'accordo del bacino padano » Dal 17 ottobre 2017, in base a quanto stabilito dall’Accordo del Bacino Padano, sono in vigore le misure antismog di 1° livello nei Comuni delle Province di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi, Mantova, Monza e Brianza e della Città metropolitana di Milano.Sono coinvolti tutti i Comuni superiori ai 30.000 abitanti. Il Sindaco di Vimercate Francesco Sartini con l'ordinanza n.100 ha aderito all'accordo anche se Vimercate non supera i 30.000 abitanti.Queste sono le misure permanenti valide fino al 31 marzo 2018 divieto di circolazione da lunedì a venerdì dalle 7.30 alle 19.30 agli autoveicoli benzina Euro 0, diesel Euro 0, Euro 1 ed Euro 2, motocicli e ciclomotori a due tempi di classe Euro 1 e il blocco totale, da lunedì a domenica dalle 00.00 alle 24.00, dei motoveicoli e ciclomotori a due tempi di classe Euro 0 in tutto il territorio regionale.MISURE ANTISMOG DI 1° LIVELLO >> NON ATTIVE <<SUPERAMENTO PER 4 GG CONSECUTIVI DEL VALORE DI 50 MICROG/M3 DI PM10Estensione del divieto di circolazione ai seguenti veicoli:- autovetture diesel private Euro 3 e Euro 4 dalle 8.30 alle 18.30- veicoli commerciali diesel fino alla classe Euro 3 dalle 8.30 alle 12.30 MISURE ANTISMOG DI 2° LIVELLO >> NON ATTIVE <<SE GLI SFORAMENTI SI PROTRAGGONO PER OLTRE 10 GIORNIEstensione del divieto di circolazione ai seguenti veicoli:- veicoli commerciali diesel fino alla classe Euro 3 dalle 8.30 alle 18.30- veicoli commerciali diesel fino alla classe Euro 4 dalle 8.30 alle 12.30SOSPENSIONE MISURE ANTISMOGLa sospensione delle misure temporanee antinquinamento avviene se:- la concentrazione del giorno precedente il giorno di controllo è al di sotto del valore limite di 50 mg/m3 e le previsioni metereologiche prevedono condizioni favorevoli alla dispersione degli inquinanti- nei quattro giorni precedenti al giorno di controllo si osservano almeno due giorni consecutivi al di sotto del valore limite di 50 mg/m3- La sospensione delle misure ha effetto a partire dal giorno suc...

Sostegni economici

PDF  Stampa  E-mail 

 

Assegno nucleo familiare concesso dai Comuni

È un assegno concesso in via esclusiva dai Comuni e pagato dall’Inps, per le famiglie che hanno figli minori e che dispongono di patrimoni e redditi limitati; viene erogato mensilmente al nucleo familiare per tredici mensilità.

Hanno diritto all’assegno per il nucleo familiare dei Comuni:
i nuclei familiari composti da cittadini italiani e dell’Unione europea residenti, da cittadini di paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo, nonché dai familiari non aventi la cittadinanza di uno stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;

i nuclei familiari composti almeno da un genitore e tre figli minori (appartenenti alla stessa famiglia anagrafica), che siano figli del richiedente medesimo o del coniuge o da essi ricevuti in affidamento preadottivo. Il requisito della composizione del nucleo non si considera soddisfatto se uno dei tre figli minori, quantunque risultante nella famiglia anagrafica del richiedente, sia in affidamento presso terzi;
nuclei familiari con risorse reddituali e patrimoniali non superiori a quelle previste dall’indicatore della situazione economica equivalente (I.S.E.E.) valido per l’assegno. Per l’anno 2015 l’ISEE è pari a 8.555,99  euro.

LA DOMANDA
Deve essere presentata al Comune di residenza entro il termine perentorio del 31 gennaio dell’anno successivo a quello per il quale è richiesto l’Assegno al nucleo familiare (ANF).
Deve essere accompagnata da una dichiarazione sulla composizione e sulla situazione economica del nucleo familiare (I.S.E.E.) in corso di validità.
I requisiti devono essere posseduti dal richiedente al momento della presentazione della domanda; i soggetti che presentano la domanda nel mese di gennaio dell’anno successivo a quello per il quale è richiesto l’assegno, devono fare riferimento ai requisiti posseduti alla data del 31 dicembre immediatamente precedente.
Il Comune, riscontrata la sussistenza di tutti i requisiti, con proprio provvedimento dispone il mandato di pagamento all’Inps dandone contestuale comunicazione al cittadino richiedente.
L’Inps provvede al pagamento con cadenza semestrale posticipata (entro il 15 luglio e il 15 gennaio). I dati riguardanti il mandato di pagamento devono essere ricevuti almeno 45 giorni prima della scadenza del semestre.
Il Comune che ha concesso il beneficio è competente per i controlli e per gli eventuali provvedimenti di revoca.

QUANDO SPETTA
Spetta in presenza di:
nucleo familiare composto almeno da un genitore e tre figli minori (appartenenti alla stessa famiglia anagrafica), che siano figli del richiedente medesimo o del coniuge o da essi ricevuti in affidamento preadottivo;
risorse reddituali e patrimoniali del nucleo familiare non superiori a quelle previste dall’indicatore della situazione economica equivalente (I.S.E.E.) valido per l’assegno.

DECORRENZA E TERMINE DEL DIRITTO
Il diritto decorre dal 1° gennaio dell’anno in cui si verificano le condizioni prescritte dalla legge, salvo che il requisito rappresentato dalla presenza di almeno tre figli minori si sia verificato successivamente. In quest’ultimo caso decorre dal primo giorno del mese in cui il requisito è stato soddisfatto.

Il diritto all’assegno cessa: Dal 1° di gennaio dell’anno in cui viene a mancare il requisito del valore dell’indicatore I.S.E.E. oppure dal 1° giorno del mese successivo a quello in cui viene a mancare il requisito relativo alla composizione del nucleo.

QUANTO SPETTA
L’importo dell’assegno è annualmente rivalutato sulla base della variazione dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati. Per l’anno 2016 l’importo è pari in misura intera a euro 141,30 mensili.

Scarica il modulo per la richiesta dell'assegno familiare.

 



Assegno di maternità
L'assegno di maternità può essere richiesto da cittadine italiane, comunitarie o extracomunitarie in possesso di carta di soggiorno, residenti a Vimercate. L'indennità può essere richiesta per ogni figlio nato (al parto gemellare spettano due assegni), per ogni minore adottato o in affidamento preadottivo dalle madri che non benificiano del trattamento previdenziale dell'indennità di maternità o che fruiscano di un'indennità inferiore a quella dell'assegno.
Altro requisito richiesto riguarda la situazione economica I.S.E., che non deve essere superiore a quanto fissato dall'INPS (per esempio per l'anno 2014 e con un nucleo familiare di tre componenti, il limite è fissato a € 35.256,84).
L'assegno va richiesto al comune di residenza, improrogabilmente entro sei mesi dalla nascita del bambino o dall'ingresso in famiglia in caso di adozione e viene pagato direttamente dall'INPS.
Il richiedente, unitamente alla domanda, deve presentare la dichiarazione sostitutiva unica (modulo ISEE), inerente i redditi del proprio nucleo familiare.

L'assegno va chiesto al comune di residenza, improrogabilmente entro sei mesi dalla nascita del bambino o dall’ingresso in famiglia in caso di adozione o affido preadottivo  e viene pagato dall'INPS.

L'importo  dell'assegno per tutto il 2016 è pari a € 1.694,45 (€ 338,89 mensili per cinque mesi).

Per ottenere il suddetto assegno il cittadino richiedente, unitamente alla domanda, deve presentare l'ISEE  (prevista dal D.L. 31 marzo 1998, n. 109, come modificato dal D.L. 3 maggio 2000, n. 130) valevole per la richiesta di prestazioni sociali agevolate.

 

Scarica il modulo per la richiesta dell'assegno di maternità.

Ricordiamo che esiste anche un assegno di maternità dello Stato che  può essere richiesto presentando domanda all'INPS, entro sei mesi dalla nascita o dall'adozione. Per ulteriori informazioni e per scaricare la domanda è possibile consultare il sito dell'INPS.


Le domande per gli assegni e i contributi devono essere presentate ai Servizi Sociali del Comune di Vimercate (Galleria di piazza Marconi, 7: lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 12; giovedì dalle 16 alle 18. Telefono: 039/66.59.460 o 039.66.59.459).
Per il ritiro dei moduli e per ulteriori informazioni è possibile rivogersi anche a Spazio Città (Via Papa Giovanni XXXIII: lunedì, martedì, mercoledì, venerdì dalle 8 alle 19; giovedì dalle 8 alle 21; sabato dalle 9 alle 13) numero verde 800.012.503.

 

Bookmark and Share

Comune di Vimercate - Piazza Unità d'Italia, 1 - 20871 Vimercate (MB) - Tel 039.66591 Fax 039.6084044
Email: spaziocitta@comune.vimercate.mb.it - PEC: vimercate@pec.comune.vimercate.mb.it - P.I. 00728730961 - C.F. 02026560157

Valid HTML 4.01 Strict CSS Valido!