Ultime Notizie
VIMERCATE SOTTOSOPRA. Festival internazionale di teatro circo » Dopo il successo della prima edizione, dal 19 al 29 dicembre 2017 torna la rassegna VIMERCATE SOTTOSOPRA. Festival internazionale di teatro-circo con artisti da tutto il mondo (Kenya, Francia, Cile, Regno Unito e Italia, naturalmente) che si esibiranno in Parco Trotti a Vimercate, in un tendone riscaldato messo a disposizione dai Togni, una famiglia simbolo del circo italiano.La 2a edizione della rassegna è promossa dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Vimercate e propone un ricco programma di spettacoli gratuiti con le novità più interessanti del circo contemporaneo: nove spettacoli di teatro circo (giocoleria, acrobatica, clowneria, illusionismo), due laboratori di giocoleria, un incontro con il teatro di narrazione e una comedy marching band per le vie del centro storico. La direzione artistica sarà anche quest'anno del Professor Alessandro Serena (Associazione Circo e dintorni), Docente di Storia dello Spettacolo Circense e di Strada all'Università degli Studi di Milano, nipote di Moira Orfei e autore di diversi programmi televisivi, considerato uno dei massimi esperti nel settore. La rassegna è promossa nell'ambito di Open Circus, progetto di diffusione della cultura circense sostenuto dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.Tutti gli spettacoli saranno ad ingresso gratuito fino a esaurimento posti.E’ vivamente consigliata la PRENOTAZIONE ONLINE cliccando i link a fianco delle date e seguendo le istruzioni*.MARTEDÌ 19 DICEMBRE - ORE 20.30 > Prenota cliccando quiTHE BLACK BLUES BROTHERSAcrobatica (Kenya)Cinque scatenati acrobati/ballerini che uniscono la fisicità e la plasticità dei movimenti, che richiamano le loro origini africane, al sound inimitabile del Rhythm & Blues, in eleganti abiti american style. Divertimento assicurato per spettatori di ogni tipo e di ogni età che difficilmente resisteranno all’allegria contagiosa che i Black Blues Brothers sono in grado di sprigionare. Finalisti della trasmissione Tù si que va...
IL SEGNO DEL '900 » IL SEGNO DEL '900. Da Cézanne a Picasso, da Kandinskij a Fontana è il titolo della nuova mostra che sarà ospitata nella sale del MUST Museo del territorio dal 16 dicembre 2017 all'11 marzo 2018 curata da Simona Bartolena. 85 opere grafiche che ripercorrono la scena artistica europea dalla fine dell’Ottocento al secondo dopoguerra, e dimostra, attraverso i fogli di alcuni dei più celebri artisti del tempo, l’importanza della stampa d’arte come mezzo espressivo autonomo. Il percorso inizia simbolicamente alla fine dell’Ottocento, con l’opera di personaggi chiave per gli sviluppi dell’arte nei decenni successivi – su tutti Paul Cézanne e gli artisti della stagione Simbolista – per proseguire poi tra i vari movimenti d’avanguardia e i loro principali interpreti: da Picasso e Matisse, da Pechstein a Dix, da Kandinskij a Klee, da Miró a Giacometti, da Hartung a Dubuffet, da Vedova a Fontana. Durante tutto il periodo saranno organizzati delle conferenza e tema, laboratori per bambini e ragazzi e anche piccolissimi. Il programma sul sito del MUST all'indirizzoEVENTI E LABORATORI- CONFERENZASabato 20 gennaio 2018  ore 17.00 Da Cézanne a Picasso, da Kandinskij a Fontana.  Percorsi nella stampa d'artista del Novecento europeoRelatore Simona Bartolena - BABYMUST. Laboratori esperienziali per piccolissimi 1-3 anni. (A cura di Artebambini) Domenica 17 dicembre 2017 (ore 10.30 e 17) e Sabato 23 dicembre (ore 17) GIOCO CON COLORE...IL BIANCO E IL NEROUna danza di opposti, un incontro di contrari, un laboratorio in cui sperimentare il colore...in tutti i sensi! Domenica 21 gennaio 2018 (ore 10.30 e ore 17.00) IL SEGNOIl  gesto  più  semplice  è  tutto  da  scoprire:  profondo  o  superficiale,  disteso  o  intrecciato?  Con molteplici tecniche lasciamo tracce che parlino di noi. Domenica 25 febbraio 2018 (ore 10.30 e ore 17.00) LA STAMPAImprimere,  raddoppiare,  replicare,  invertire,  schiacciare:  un  laboratorio-incontro  con  strumenti  e  materiali della STAMP ART. INFO: Durat...
Misure antismog, Vimercate aderisce all'accordo del bacino padano » Dal 17 ottobre 2017, in base a quanto stabilito dall’Accordo del Bacino Padano, sono in vigore le misure antismog di 1° livello nei Comuni delle Province di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi, Mantova, Monza e Brianza e della Città metropolitana di Milano.Sono coinvolti tutti i Comuni superiori ai 30.000 abitanti. Il Sindaco di Vimercate Francesco Sartini con l'ordinanza n.100 ha aderito all'accordo anche se Vimercate non supera i 30.000 abitanti.Queste sono le misure permanenti valide fino al 31 marzo 2018 divieto di circolazione da lunedì a venerdì dalle 7.30 alle 19.30 agli autoveicoli benzina Euro 0, diesel Euro 0, Euro 1 ed Euro 2, motocicli e ciclomotori a due tempi di classe Euro 1 e il blocco totale, da lunedì a domenica dalle 00.00 alle 24.00, dei motoveicoli e ciclomotori a due tempi di classe Euro 0 in tutto il territorio regionale.MISURE ANTISMOG DI 1° LIVELLO (non attive)SUPERAMENTO PER 4 GG CONSECUTIVI DEL VALORE DI 50 MICROG/M3 DI PM10Estensione del divieto di circolazione ai seguenti veicoli:- autovetture diesel private Euro 3 e Euro 4 dalle 8.30 alle 18.30- veicoli commerciali diesel fino alla classe Euro 3 dalle 8.30 alle 12.30 MISURE ANTISMOG DI 2° LIVELLO (non attive)SE GLI SFORAMENTI SI PROTRAGGONO PER OLTRE 10 GIORNIEstensione del divieto di circolazione ai seguenti veicoli:- veicoli commerciali diesel fino alla classe Euro 3 dalle 8.30 alle 18.30- veicoli commerciali diesel fino alla classe Euro 4 dalle 8.30 alle 12.30SOSPENSIONE MISURE ANTISMOGLa sospensione delle misure temporanee antinquinamento avviene se:- la concentrazione del giorno precedente il giorno di controllo è al di sotto del valore limite di 50 mg/m3 e le previsioni metereologiche prevedono condizioni favorevoli alla dispersione degli inquinanti- nei quattro giorni precedenti al giorno di controllo si osservano almeno due giorni consecutivi al di sotto del valore limite di 50 mg/m3- La sospensione delle misure ha effetto a partire dal giorno successivo a quello di controllo.A ...
Variante generale PGT. Percorso di partecipazione. Fase 2: Disegnare » Con l'incontro pubblico di presentazione di martedì 7 novembre è iniziata la seconda fase del percorso di partecipazione legato all'approvazione della Variante Generale al Piano di Governo del Territorio di Vimercate (la fase del Disegnare). Se nella prima fase (Immaginare) si chiedeva ai singoli Cittadini di inviare direttamente al Comune proposte per il futuro della Città, la seconda fase (Disegnare) è quella della condivisione: prima su una piattaforma multimediale dedicata e poi con veri e propri tavoli di lavoro, i partecipanti avranno modo di condividere le loro idee per lo sviluppo della Città, approfondirle, discuterle e far crescere attorno a esse il consenso di altri Cittadini.Il procedimento di condivisione è semplice e aperto a tutti, anche a chi non ha partecipato alla prima fase del percorso.Visita la piattaforma multimediale dedicata, iscriviti, condividi le tue idee per Vimercate e scopri quelle degli altri CittadiniGuarda la videonotizia che riassume l'incontro di presentazione del 7 novembre LA FASE DUE IN SINTESI> 10 novembre - 10 dicembre: caricamento delle proposte e/o manifestazione di interesse per le proposte di altri sulla piattaforma multimediale. > 16, 18, 20, 21 Dicembre: Tavoli di lavoro   Tavolo 1 - Abitare16 dicembre, ore 9.30Nuove edificazioni e recupero edificato; modelli abitativi e categorie di domanda (proprietà, locazione, convenzionata ecc); qualità estetica e funzionale degli edifici; sviluppo dei contesti a supporto della residenza (spazi aggregativi, ricreativi, commerciali e di servizio); sviluppo di nuova attrattività.Tavolo 2 - Muoversi e lavorare18 dicembre, ore 20.45Mobilità; modelli di spostamento e spazi dedicati; categorie fragili e mobilità dolce; attività produttive (aree per produzione, terziario, servizi, commercio); somministrazione; artigianato; agricoltura; istruzione e formazione (istruzione di base, superiore e formazione continua); servizi alla persona (servizi per categorie, servizi sanit...

Per gli stranieri

PDF  Stampa  E-mail 

Cittadini del mondoPer gli stranieri che necessitano di informazioni, consulenza e orientamento in merito a tutti gli aspetti legati all’ingresso e al soggiorno sul territorio italiano, offertasociale mette a disposizione gli sportelli del  Progetto Stars (Sistema Territoriale per l'integrazione culturale ).

La rete Stars offre informazioni e consulenza sulla normativa italiana in materia immigrazione (procedure per la regolarizzazione; richiesta/rinnovo del permesso e della carta di soggiorno; procedure per il ricongiungimento familiare, richieste riconoscimento della cittadinanza) garantendo, per la soluzione dei casi urgenti e complessi, il contatto diretto e l’accompagnamento allo Sportello Unico della Prefettura, all’Ufficio Stranieri della Questura di Milano e ai Commissariati di zona.

Gli sportelli Stars offrono anche un servizio di promozione della pari opportunità di accesso ai servizi socio-sanitari.

PROGETTO  STARS
Facilitazione e integrazione cittadini stranieri

NB: a partire da lunedì 4 settembre lo sportello STARS si trova presso la palazzina comunale di via Ponti 15

Orari

lunedì 15-19
mercoledì 16-19
venerdì 16-19

Telefono: 347-1025870
(numero attivo solo durante gli
orari di apertura dello sportello)
Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Maggiori informazioni sul sito di Offertasociale


Consulta l'lenco completo degli sportelli Stars

 


ALTRE INFORMAZIONI UTILI


 

Cittadini stranieri che desiderano prendere la residenza a Vimercate

Occorre presentarsi presso gli sportelli di Spazio Città presentando i seguenti documenti:

  • il codice fiscale
  • permesso o carta di soggiorno (per chi proviene da Paesi esterni alla Comunità Europea
  • il cittadino straniero che si trasferisca dall’estero con la famiglia deve esibire inoltre atti rilasciati dalle competenti autorità, tradotti e legalizzati, che ne dimostrino la composizione. In caso contrario i vari componenti risulteranno conviventi nella stessa famiglia, senza che vengano specificate le relazioni di parentela.

Tutti i titolari di patente di guida italiana e gli intestatari di veicoli immatricolati in Italia (siano essi cittadini italiani o stranieri) devono produrre i dati relativi alla patente e il numero di targa dei mezzi loro intestati. Spazio città provvederà ad inoltrare alla Motorizzazione Civile tali dati. Gli interessati riceveranno per posta dalla Motorizzazione gli adesivi riportanti il nuovo indirizzo, da applicare ai documenti.

 


 

Certificato di idoneità alloggiativa

Che cos'è

E' un documento che attesta che l'abitazione rientra nei parametri minimi previsti dalla legge per gli alloggi di edilizia residenziale.
L'alloggio infatti deve essere adeguato dal punto di vista igienico-sanitario e abbastanza grande per il numero di persone che ci vivono. Questi i requisiti che deve rispettare:
Mq 29 -> massimo 1 persona
Mq 34 -> massimo 2 persone
Mq 44 -> massimo 3 persone
Mq 61 -> massimo 4 persone
Mq 71 -> massimo 5 persone

Chi ne ha bisogno
I cittadini extracomunitari che vogliono ottenere:
- l'inserimento al lavoro (lavoro subordinato)
- il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (ex carta soggiorno).

Come ottenerlo
Per richiedere il certificato di idoneità alloggiativa è necessario presentarsi personalmente presso gli uffici della Polizia Locale con la richiesta di idoneità alloggiativa e la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per idoneità alloggiativa (potete ritirarli a Spazio Città, oppure scaricarli entrambi cliccando sui link).

Altri documenti necessari:

  • carta di identità, permesso di soggiorno e passaporto (gli originali in visione e le fotocopie da trattenere).
  • due marche da bollo da € 14, 62.
  • contratto di compravendita, affitto o di comodato d’uso dell’appartamento, registrato e in corso di validità (gli originali in visione e le fotocopie da trattenere).
    Oppure, se si è ospiti, dichiarazione di ospitalità, contratto compravendita / affitto / comodato d’uso registrato a nome dell’ospitante e in corso di validità, bisogna presentare la dichiarazione del titolare del contratto che dichiara di essere a conoscenza della richiesta del ceritificato di idoneità alloggiativa (potete scaricare il modulo nella sezione in alto a destra). Alla dichiarazione va allegata la fotocopia fronte retro del documento d’identità del titolare.
    Attenzione! Nel caso in cui l’alloggio sia di proprietà di più persone, è necessario esibire la dichiarazione di conoscenza e la fotocopia del documento d’identità di ogni proprietario.
  • originale e fotocopia della planimetria catastale in scala dell’appartamento (chiara e leggibile) che permette di calcolare mq totali, vani principali, vani accessori, porzioni di vani, scale, rampe, balconi ecc. Si consiglia di richiedere la planimetria all’amministratore del condominio o al proprietario.
  • Si può richiede la planimetria all’ufficio del Catasto presentandosi con il contratto di compravendita, se si è proprietari. Chi è in affitto deve avere una delega del proprietario dell’appartamento con fotocopia della carta di identità (il Polo Catastale del Vimercatese si trova in P.za Europa, 4A a Vimercate (ex complesso Bassetti); orari di apertura: dal lunedì al venerdì: dalle 9.00 alle 12.00; il giovedì dalle 14.30 alle 16.00; tel: 02.39431965; fax:  02.39431964).

  • certificazione di conformità (legge 46/90) degli impianti alimentati a gas metano e impianti elettrici nell’alloggio, rilasciata da un tecnico autorizzato (idraulico per l’impianto gas, elettricista per l’impianto elettrico). Alla dichiarazione di conformità bisogna allegare i requisiti tecnici professionali dell’installatore, cioè la visura camerale completa dell’impresa (iscrizione alla camera di commercio).
    Attenzione! tutti i fogli devono essere timbrati e firmati dal tecnico.


Riferimenti normativi

D. Lgs. N. 286 del 25/07/1998
Legge 46/90, successive modifiche e integrazione e regolamento di attuazione sugli impianti alimentati a gas metano e impianti elettrici.

L’amministrazione comunale ha il diritto di effettuare dei controlli.

 



Assistenza sanitaria ai cittadini stranieri - Ministero dell'interno

Per i cittadini stranieri, comunitari e non, l’iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N.) garantisce tutta l’assistenza sanitaria prevista dal nostro ordinamento e comporta parità di trattamento rispetto ai cittadini italiani, per quanto attiene all’obbligo contributivo, all’assistenza erogata in Italia dallo stesso S.S.N. ed alla sua validità temporale.

Leggi tutte le informazioni dal sito del Ministero dell'Interno.

 

Bookmark and Share

Comune di Vimercate - Piazza Unità d'Italia, 1 - 20871 Vimercate (MB) - Tel 039.66591 Fax 039.6084044
Email: spaziocitta@comune.vimercate.mb.it - PEC: vimercate@pec.comune.vimercate.mb.it - P.I. 00728730961 - C.F. 02026560157

Valid HTML 4.01 Strict CSS Valido!