Ultime Notizie
Ginnastica dolce, i corsi da ottobre » L’Assessorato allo Sport conferma l’inizio delle attività del corso di “Ginnastica Dolce – over 55” con la collaudata formula nella quale è possibile frequentare il corso in diverse sedi della città e in diversi giorni. Il corso è aperto a tutti i residenti con età superiore ai 55 anni al costo di 110 € per la frequenza bisettimanale e di € 60 per la frequenza monosettimanale. Il costo è comprensivo della quota assicurativa. Nel dettaglio le sedi dei corsi e gli orari:- Centro (1) Palestra L. Da Vinci lunedì e mercoledì dalle 8.30 alle 11.45 - 4 turni- Oreno Palestra Don Zeno Saltini martedì e giovedì dalle 9.15 alle 10.50 - 2 turni- Ruginello Palestra G. Ungaretti lunedì e giovedì dalle 9.00 alle 9.50- Velasca Palestra L. Valtorta martedì e giovedì dalle 8.10 alle 9.00- Zona Nord Palestra I. Calvino martedì dalle 15.50 alle 16.30 (mono settimanale)- Centro (2) Palestra A. Manzoni giovedì dalle 15.50 alle 16.30 (mono settimanale) Le iscrizioni verranno raccolte in due giornate presso la Sala Consiliare di Palazzo Trotti in piazza Unità d’Italia, dalle 9.00 alle 12.00 nei giorni di giovedì 4 ottobre per i corsi tenuti nelle frazioni di Oreno, Ruginello, Velasca, zona Nord e Centro (2) mentre lunedì 8 ottobre per i corsi in centro (1). Per iscriversi è necessario presentare il certificato medico che attesti l’idoneità fisica a svolgere attività motoria. Tutti gli iscritti al corso potranno usufruire della convenzione con l’ambulatorio di medicina dello sport “ Torri Sport” di Vimercate per il rilascio del certificato di buona salute oppure rivolgersi al proprio medico curante. Inizio delle lezioni giovedì 11 ottobre per tutti i corsi tranne quello alla palestra Da Vinci centro (1) con inizio lunedì 22 ottobre. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Sport al numero 039.66.59.467
Trasporto Pubblico Locale - nuovi orari e percorsi » Da lunedì 10 settembre è entrato in vigore il nuovo orario del trasporto pubblico locale.La Città di Vimercate, oltre ad essere il punto di riferimento per le linee extraurbane che percorrono la parte est della Provincia di Monza e Brianza è servita da una rete di autobus che collegano le frazioni (Oreno, Ruginello e Velasca) al centro della Città e che collegano le scuole e i punti di interesse del territorio.In Città sono attive la Circolare Sinistra e la Circolare Destra, che collegano tra loro tutte le zone di Vimercate e le linee 1, 2 e 3, pensate per rispondere in modo mirato alle esigenze degli studenti, collegando in maniera efficace le scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado. Ricordiamo che queste tre linee possono comunque essere utilizzate da tutti i cittadini. Da lunedì 3 settembre 2018 è in vigore l'orario scolastico, con alcune novità: - la linea 3, con nuovo percorso e nuove fermate- circolari sinistra e destra saranno attive solo durante i giorni di apertura delle scuole. Il percorso è stato ridotto rispetto a quello precedente; in particolare sono state tolte le fermate al quartiere Torri Bianche e Ospedale che sono comunque raggiungili utilizzando il trasporto extraurbano della nord est trasporti)- Nessuna variazione di orario e di fermate per le linee 1 e 2.Le variazioni sopra descritte sono il risultato di monitoraggi effettuati durante la scorsa stagione scolastica. Per quanto riguarda le tariffe, solo alcune di esse sono state ritoccate secondo l’adeguamento ISTAT. Approfondimento- Tutti i dettagli sul TPL sulla pagina Vimercate in bus del sito comunale.- Leggi il comunicato stampa dell'Amministrazione.
Dote Sport 2018 » Dote Sport è il contributo che Regione Lombardia mette a disposizione delle famiglie con figli tra i 6 e i 17 anni che vogliono fare sport nel periodo settembre 2018 - giugno 2019. Il contributo può variare da 50 fino a 200 euro.Ogni famiglia può avere una sola Dote Sport tranne che le famiglie con più di 3 figli minori che possono avere due doti.Invece in caso di famiglie con un minore diversamente abile, non ci sono limiti al numero di doti che si possono chiedere.Possono richiedere la dote sport: • almeno uno dei due genitori (o il tutore) è residente in Lombardia da almeno 5 anni (puoi calcolare 5 anni fino al 31/10/2018);• figli con età compresa tra i 6 e i 17 anni (compiuti entro il 31 dicembre 2018)• ISEE (ordinario o minori) è fino a 20.000,00 euro o fino a 30.000,00 euro nel caso di nuclei famigliari in cui è presente un minore diversamente abile;• essere in possesso della preiscrizione o l’iscrizione dei figli ad attività sportive che si svolgono tra settembre 2018 e giugno 2019 e che: - prevedono il pagamento di quote di iscrizione o di frequenza; - hanno una durata continuativa di almeno sei mesi; - sono tenuti da Associazioni o Società Sportive Dilettantistiche, con attività svolte in Lombardia, scelte dalla famiglia tra quelle iscritte al Registro Coni o alla sezione parallela CIP o affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva, Federazioni Sportive Paralimpiche, Federazioni Sportive Nazionali Paralimpiche, Discipline Sportive Paralimpiche, Discipline Sportive Associate Paralimpiche o tenuti da soggetti gestori di impianti società in house (a totale partecipazione pubblica) di enti locali lombardi.I criteriLa graduatoria per assegnare la dote viene fatta tenendo conto che:1) hanno priorità i nuclei familiari con valore ISEE più basso.2) a parità di valore ISEE, si tiene conto della data e dell’ora di invio della domanda al protocollo regionale (online con il sistema SIAGE).Le domande possono esse...
Presidenti di seggio e scrutatori: aperto il bando » Come previsto dalla legge è pubblicato il bando per l’aggiornamento dell’albo dei presidenti di seggio elettorale e degli scrutatori.Albo dei Presidenti di seggio Per gli elettori che desiderano essere iscritti nell’albo delle persone idonee all’ufficio di presidente di seggio elettorale, istituito presso la cancelleria della Corte d’Appello, dovranno presentare domanda entro il giorno 31 ottobre. Per l'iscrizione è necessario essere in possesso del titolo di studio non inferiore al diploma d’istruzione secondaria di secondo grado.Inoltre sono esclusi:a) Coloro che, alla data delle elezioni, abbiano superato il settantesimo anno di età;b) I dipendenti dei Ministeri dell’interno, delle poste e telecomunicazioni e dei trasporti;c) Gli appartenenti a Forze Armate in servizio;d) I medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti;e) I segretari comunali ed i dipendenti dei comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;f) I candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.Le domande vanno presentate presso Spazio Città entro il 31 ottobre. Il modulo è disponibile qui Scrutatori di seggio:I cittadini che desiderano essere inseriti nell’albo degli scrutatori di seggio elettorale possono farne richiesta entro il 30 novembre.Per accedere all'albo è necessario: a) essere elettori del comune;b) avere assolto gli obblighi scolastici.Sono esclusi i dipendenti del Ministero dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti; chi appartiene alle Forze Armate in servizio, gli ufficiali sanitario o medico condotto, i segretari comunali, dipendente comunale addetto, anche temporaneamente, a prestare servizio presso l’ufficio elettorale comunale e infine essere candidato alle elezioni per le quali si svolge la votazione.Le domande vanno presentate presso Spazio Città entro il 30 novembre. Il modulo è disponibile qui Inoltre invitiamo tutti i cittadini che già fanno parte dei due albi e che avessero intenzio...
Avviso pubblico "Dopo di noi" » Al fine di sostenere le persone con disabilità grave prive dell’adeguato sostegno familiare attraverso l’attivazione di misure di assistenza, cura e protezione, Offertasociale promuove l'iniziativa "Dopo di noi".Scarica il testo dell'avviso "dopo di noi"Scarica l'allegato con i criteri di realizzazione degli interventi di "dopo di noi"Possono presentare domande i cittadini residenti nei Comuni afferenti all’Ambito Territoriale di Vimercate in possesso dei seguenti requisiti:a) Persone con disabilità grave: - non determinata dal naturale invecchiamento o da patologie connesse alla senilità;- ai sensi dell’art. 3  comma 3 della Legge n. 104/1992, accertata nelle modalità indicate dall’art. 4 della medesima legge;- con età compresa tra i 18 e i 64 anni, con priorità a cluster specifici a seconda del tipo di sostegno.b) Prive del sostegno familiare in quanto:- mancanti di entrambi i genitori;- i genitori non sono in grado di fornire l’adeguato sostegno genitoriale;- si considera la prospettiva del venir meno del sostegno familiare.I beneficiari dei sostegni previsti e di seguito elencati non devono presentare comportamenti auto/eteroaggressivi ovvero condizioni di natura clinica e comportamentale che richiedono una protezione elevata, incompatibile con le tipologie di interventi e residenzialità previsti in DGR.TIPOLOGIE DI SOSTEGNIINTERVENTI INFRASTRUTTURALIA. Interventi di ristrutturazione dell’abitazioneB. Sostegno del canone di locazione/spese condominialiINTERVENTI GESTIONALIC. Percorsi di accompagnamento all’autonomia per l’emancipazione dal contesto familiare ovvero per la deistituzionalizzazioneD. Interventi di supporto alla domiciliarità in soluzioni alloggiativeE. Interventi di permanenza temporanea in soluzione abitativa extrafamiliareMODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDELe domande potranno essere presentate a partire dal 17 settembre 2018 presso i Servizi sociali del Comune di residenza.Trattandosi di un bando "a sportello" non è prevista una scaden...

Per gli stranieri

PDF  Stampa  E-mail 

Cittadini del mondoPer gli stranieri che necessitano di informazioni, consulenza e orientamento in merito a tutti gli aspetti legati all’ingresso e al soggiorno sul territorio italiano, offertasociale mette a disposizione gli sportelli del  Progetto Stars (Sistema Territoriale per l'integrazione culturale ).

La rete Stars offre informazioni e consulenza sulla normativa italiana in materia immigrazione (procedure per la regolarizzazione; richiesta/rinnovo del permesso e della carta di soggiorno; procedure per il ricongiungimento familiare, richieste riconoscimento della cittadinanza) garantendo, per la soluzione dei casi urgenti e complessi, il contatto diretto e l’accompagnamento allo Sportello Unico della Prefettura, all’Ufficio Stranieri della Questura di Milano e ai Commissariati di zona.

Gli sportelli Stars offrono anche un servizio di promozione della pari opportunità di accesso ai servizi socio-sanitari.

PROGETTO  STARS
Facilitazione e integrazione cittadini stranieri

NB: a partire da lunedì 4 settembre lo sportello STARS si trova presso la palazzina comunale di via Ponti 15

Orari

lunedì 15-19
mercoledì 16-19
venerdì 16-19

Telefono: 347-1025870
(numero attivo solo durante gli
orari di apertura dello sportello)
Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Maggiori informazioni sul sito di Offertasociale


Consulta l'lenco completo degli sportelli Stars

 


ALTRE INFORMAZIONI UTILI


 

Cittadini stranieri che desiderano prendere la residenza a Vimercate

Occorre presentarsi presso gli sportelli di Spazio Città presentando i seguenti documenti:

  • il codice fiscale
  • permesso o carta di soggiorno (per chi proviene da Paesi esterni alla Comunità Europea
  • il cittadino straniero che si trasferisca dall’estero con la famiglia deve esibire inoltre atti rilasciati dalle competenti autorità, tradotti e legalizzati, che ne dimostrino la composizione. In caso contrario i vari componenti risulteranno conviventi nella stessa famiglia, senza che vengano specificate le relazioni di parentela.

Tutti i titolari di patente di guida italiana e gli intestatari di veicoli immatricolati in Italia (siano essi cittadini italiani o stranieri) devono produrre i dati relativi alla patente e il numero di targa dei mezzi loro intestati. Spazio città provvederà ad inoltrare alla Motorizzazione Civile tali dati. Gli interessati riceveranno per posta dalla Motorizzazione gli adesivi riportanti il nuovo indirizzo, da applicare ai documenti.

 


 

Certificato di idoneità alloggiativa

Che cos'è

E' un documento che attesta che l'abitazione rientra nei parametri minimi previsti dalla legge per gli alloggi di edilizia residenziale.
L'alloggio infatti deve essere adeguato dal punto di vista igienico-sanitario e abbastanza grande per il numero di persone che ci vivono. Questi i requisiti che deve rispettare:
Mq 29 -> massimo 1 persona
Mq 34 -> massimo 2 persone
Mq 44 -> massimo 3 persone
Mq 61 -> massimo 4 persone
Mq 71 -> massimo 5 persone

Chi ne ha bisogno
I cittadini extracomunitari che vogliono ottenere:
- l'inserimento al lavoro (lavoro subordinato)
- il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (ex carta soggiorno).

Come ottenerlo
Per richiedere il certificato di idoneità alloggiativa è necessario presentarsi personalmente presso gli uffici della Polizia Locale con la richiesta di idoneità alloggiativa e la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per idoneità alloggiativa (potete ritirarli a Spazio Città, oppure scaricarli entrambi cliccando sui link).

Altri documenti necessari:

  • carta di identità, permesso di soggiorno e passaporto (gli originali in visione e le fotocopie da trattenere).
  • due marche da bollo da € 14, 62.
  • contratto di compravendita, affitto o di comodato d’uso dell’appartamento, registrato e in corso di validità (gli originali in visione e le fotocopie da trattenere).
    Oppure, se si è ospiti, dichiarazione di ospitalità, contratto compravendita / affitto / comodato d’uso registrato a nome dell’ospitante e in corso di validità, bisogna presentare la dichiarazione del titolare del contratto che dichiara di essere a conoscenza della richiesta del ceritificato di idoneità alloggiativa (potete scaricare il modulo nella sezione in alto a destra). Alla dichiarazione va allegata la fotocopia fronte retro del documento d’identità del titolare.
    Attenzione! Nel caso in cui l’alloggio sia di proprietà di più persone, è necessario esibire la dichiarazione di conoscenza e la fotocopia del documento d’identità di ogni proprietario.
  • originale e fotocopia della planimetria catastale in scala dell’appartamento (chiara e leggibile) che permette di calcolare mq totali, vani principali, vani accessori, porzioni di vani, scale, rampe, balconi ecc. Si consiglia di richiedere la planimetria all’amministratore del condominio o al proprietario.
  • Si può richiede la planimetria all’ufficio del Catasto presentandosi con il contratto di compravendita, se si è proprietari. Chi è in affitto deve avere una delega del proprietario dell’appartamento con fotocopia della carta di identità (il Polo Catastale del Vimercatese si trova in P.za Europa, 4A a Vimercate (ex complesso Bassetti); orari di apertura: dal lunedì al venerdì: dalle 9.00 alle 12.00; il giovedì dalle 14.30 alle 16.00; tel: 02.39431965; fax:  02.39431964).

  • certificazione di conformità (legge 46/90) degli impianti alimentati a gas metano e impianti elettrici nell’alloggio, rilasciata da un tecnico autorizzato (idraulico per l’impianto gas, elettricista per l’impianto elettrico). Alla dichiarazione di conformità bisogna allegare i requisiti tecnici professionali dell’installatore, cioè la visura camerale completa dell’impresa (iscrizione alla camera di commercio).
    Attenzione! tutti i fogli devono essere timbrati e firmati dal tecnico.


Riferimenti normativi

D. Lgs. N. 286 del 25/07/1998
Legge 46/90, successive modifiche e integrazione e regolamento di attuazione sugli impianti alimentati a gas metano e impianti elettrici.

L’amministrazione comunale ha il diritto di effettuare dei controlli.

 



Assistenza sanitaria ai cittadini stranieri - Ministero dell'interno

Per i cittadini stranieri, comunitari e non, l’iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N.) garantisce tutta l’assistenza sanitaria prevista dal nostro ordinamento e comporta parità di trattamento rispetto ai cittadini italiani, per quanto attiene all’obbligo contributivo, all’assistenza erogata in Italia dallo stesso S.S.N. ed alla sua validità temporale.

Leggi tutte le informazioni dal sito del Ministero dell'Interno.

 

Bookmark and Share

Comune di Vimercate - Piazza Unità d'Italia, 1 - 20871 Vimercate (MB) - Tel 039.66591 Fax 039.6084044
Email: spaziocitta@comune.vimercate.mb.it - PEC: vimercate@pec.comune.vimercate.mb.it - P.I. 00728730961 - C.F. 02026560157

Valid HTML 4.01 Strict CSS Valido!