Ultime Notizie
Dote scuola 2017-2018- componente merito » Si informano tutti i genitori interessati che, con il Decreto n. 12429 dell'11 ottobre 2017, Regione Lombardia ha definito, per l'anno scolastico 2017/2018, le componenti del Sistema Dote Merito. BENEFICIARI DEL CONTRIBUTO:Studenti di famiglie residenti in Lombardia che per l’a.s. 2016/2017 abbiano riportato la seguente valutazione:A) studenti delle classi terze e quarte delle scuole secondarie di II grado che, nell’anno scolastico 2016/2017, hanno conseguito unavalutazione finale media, pari o superiore a 9;B) studenti delle classi quinte delle scuole secondarie di II grado, che nell’anno scolastico 2016/2017, hanno raggiunto una valutazione finale pari a “100 e lode” al termine dell’esame di Stato;C) studenti delle classi terze e quarte di istruzione e formazione professionale che nell’anno scolastico 2016/2017 hanno raggiunto una votazione finale di “100” a conclusione degli esami di qualifica o diploma professionale.Le domande per i cittadini di Vimercate potranno essere presentate dalle ore 9.00 di mercoledì 18 ottobre fino alle ore 12.00 di mercoledì 15 novembre.La compilazione, l'inoltro delle domande avviene esclusivamente online sul sito della Regione Lombardia (http://www.scuola.dote.regione.lombardia.it)Tuttavia è necessario recarsi all'ufficio istruzione per la protocollazione della domanda e il perfezionamento della stessa. Si ricorda di allegare la fotocopia della carta di identità Ufficio Educazione e formazionetel. 039.66.59.453/4 - fax 039.66.59.296 pi@comune.vimercate.mb.it Orari di apertura lunedì dalle 9.00 alle 12.00mercoledì dalle 9.00 alle 17.30venerdì dalle 9.00 alle 12.00Per tutti i dettagli: leggi l'avviso e il decreto
Incanto e disincanto. Opere di Augusto Gerli » Dal 14 al 29 ottobre è in programma una nuova mostra al MUST dedicata alla figura poliedrica di Augusto Gerli, molto legata al nostro territorio. La mostra, a cura di Simona Bartolena, indagherà il percorso artistico e didattico attraverso le sue grandi passioni: il disegno, la pittura, l’animazione e l’insegnamento.Iniziativa a cura del Comitato Promotore Augusto Gerli con Comune di Vimercate - MUST Museo del territorio vimercatese e Associazione Heart con il patrocinio del Comune di Bernareggio in collaborazione con FAI e Ufficio Scolastico per la Lombardia.La mostra sarà inaugurata sabato 14 ottobre alle ore 17 e resterà aperta il mercoledì e gioved' dalle ore 10 alle ore 13 e il vnerdì, sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19Biglietto ingresso (mostra + museo): 5 € intero (rid. 3 €). Le domenica 15, 22 e 29 ottobre alle ore 16.30, visita guidata alla mostra curate dal Comitato promotore Augusto Gerli.Durante la mostra saranno organizzati degli eventi in programma:- Lunedì 23 ottobre 2017 – ore 21.00 | Spazio Heart via Manin 2 - VimercatePresentazione del volume: Incanto e disincanto. Opere di Augusto Gerli a cura di Simona BartolenaLABOMUSTLaboratori di cinema di animazione per bambini e ragazzi- Domenica 15 ottobre ore 16.00 per bambini da 5 a 9 anniAnimiamo! Il movimento tra le ditaCon la tecnica del flipbook creiamo un piccolo libretto di immagini che prenderanno vita con le nostre dita. Ogni bambino porterà a casa il suo libretto!- Domenica 22 Ottobre ore 16.00 per bambini da 9 a 14 anniAnimiamo! Un passo alla voltaCon la tecnica dello stop-motion impareremo a dare vita a semplici oggetti con la macchina fotografica o lo smartphone. Ogni partecipante porterà a casa la sua opera video!Durata: 1H e 15' Costo: 7 € Leggi il comunicato stampa
DopodiNoi: un sostegno a favore delle persone con disabilità grave » OffertaSociale ha pubblicato un bando per la realizzazione degli interventi a favore di persone con disabilità grave prive del sostegno familiare, attraverso l’attivazione di misure di assistenza, cura e protezione.Possono presentare le domande i cittadini residenti con disabilità grave di età compresa tra i 18 e i 64 anni e prive del sostegno familiare in quanto mancanti di entrambi i genitori o nel caso in cui i genitori non sono in grado di fornire l’adeguato sostegno.Due le tipologie di contributi finalizzate a interventi infrastrutturali (ristrutturazione dell’abitazione; sostegno del canone di locazione/spese condominiali) e interventi gestionali (percorsi di accompagnamento all’autonomia per l’emancipazione dal contesto familiare; supporto alla domiciliarità in soluzioni alloggiative; interventi di permanenza temporanea in soluzione abitativa extrafamiliare).Le domande, disponibili all’ufficio servizi sociali, dovranno essere presentate entro il 31 ottobre 2017 presso lo stesso ufficio di piazza Marconi, 7/D aperto il lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00; il giovedì anche nel pomeriggio dalle 16.00 alle 18.00, mercoledì chiuso.Qui il testo del bando I moduli:- domanda di accesso- Modello 1 (Per l’accesso alla MISURA A - eliminazione di barriere architettoniche, messa a norma impianti, adattamenti domoticiCompilazione a cura del richiedente SE PERSONA SINGOLA)- Modello 2 (Da compilare per chi ha richiesto l’accesso alla MISURA B1 - canone locazione)- Modello 3 (Da compilare per chi ha richiesto l’accesso alla MISURA C1/C2 - voucher per percorsi di accompagnamento all’autonomia e per l’emancipazione dal contesto familiare)- Modello 4 (Da compilare per chi ha richiesto l’accesso alla MISURA D1 - voucher per gruppo appartamento con Ente gestore)- Modello 5 (Da compilare se richiesto l’accesso alla MISURA G - contributo pronto intervento)Informazioni presso l’ufficio Servizi sociali A.S. Sara COMI (tel: 039/6659469), oppure ai numeri 039/6659-4...
Bonus Idrico: proprogato al 31 dicembre » E' stato proropgato al 31 dicembre 2017 il “bonus idrico” lo sconto sulla bolletta dell'acqua dedicato alle famiglie. Requisito essenziale essere in possesso di un'attestazione ISEE inferiore a 18.000 € Tre le tipologie di sconto suddivise in base all'ISEE:€ 150,00 in presenza di un indicatore ISEE compreso tra € 0,00 e € 6.000€ 100,00 in presenza di un indicatore ISEE compreso tra € 6.000,01 a € 12.000,00€ 50,00 in presenza di un indicatore ISEE compreso tra € 12.000,01 e € 18.000.(fino ad esaurimento fondi)Per aderire è necessario ritarare il modulo a Spazio Città o scaricarlo qui, compilarlo e consegnarlo sempre a Spazio Città insieme alla copia della dichiarazione ISEE in corso di validità inferiore, della copia del documento d’identità del richiedente l’agevolazione; per i cittadini comunitari: attestazione di regolarità di soggiorno; per i cittadini extracomunitari: copia del permesso di soggiorno in corso di validità (o documentazione comprovante l’avvenuta richiesta di rinnovo)Infine per le utenze private la  copia dell’ultima bolletta idrica dell’intestatario del contratto. mentre per le utenze condominiali la copia dell’ultima bolletta idrica del condominio da richiedere all’Amministratore e/o al soggetto che provvede alla ripartizione dei consumi; la dichiarazione dell’Amministratore e/o del soggetto che provvede alla ripartizione dei consumi condominiali prevista nella parte dedicata del modulo di BrianzaAcque.

Elezioni delle Consulte e del Tavolo dei Giovani 2017

PDF  Stampa  E-mail 

io faccio la mia parte

Giovedì 23 novembre e domenica 26 novembre 2017 si svolgono le elezioni per i componenti del Tavolo dei Giovani e delle Consulte di Quartiere.

Possono votare:

- per le Consulte di Quartiere i cittadini italiani o non italiani residenti in ciascun quartiere che abbiano compiuto i 18 anni;

- per il Tavolo dei Giovani i ragazzi e le ragazze residenti a Vimercate (italiani o non italiani) di età compresa fra i 15 e i 23 anni

Entro il 6 novembre è possibile presentare la propria autocandidatura alle elezioni per le Consulte di Quartiere.

Entro il 10 novembre è possibile presentare la propria autocandidatura alle elezioni per il Tavolo dei Giovani.

I requisiti necessari sono:

Per le Consulte di Quartiere (votazione il 26 novembre):
- avere compiuto 18 anni alla data delle elezioni;
- essere residente nel quartiere per il quale si intende candidarsi, senza distinzione di nazionalità (possono candidarsi anche i cittadini stranieri purchè in regola con i documenti di soggiorno);
- non essere titolare di altra carica politica (elettiva o non elettiva) presso il Comune di Vimercate.

Per il Tavolo dei Giovani (votazione il 23 novembre):
- avere un'età compresa fra i 15 e il 23 anni, alla data delle elezioni;
- essere residente a Vimercate, senza distinzione di nazionalità (possono candidarsi anche i cittadini stranieri purché in regola con i documenti di soggiorno);
- non essere titolare di altra carica politica (elettiva o non elettiva) presso il Comune di Vimercate.


Come presentare la candidatura
Bisogna compilare e firmare un modulo e consegnarlo in Comune nei seguenti modi:
- tramite casella PEC all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
- tramite mail ordinaria all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
- personalmente, presso Spazio Città, negli orari di apertura dell'Ufficio.

Modulo di autocandidatura Consulta di Vimercate Nord

Modulo di autocandidatura Consulta di Vimercate Centro

Modulo di autocandidatura Consulta di Vimercate Sud

Modulo di autocandidatura Consulta di Oreno

Modulo di autocandidatura Consulta di Ruginello

Modulo di autocandidatura Consulta di Velasca

Modulo di autocandidatura Tavolo dei Giovani

L'Ufficio Partecipazione esaminerà la regolarità delle candidature e comporrà la lista per ciascun quartiere e per il Tavolo dei Giovani.

Entro i 10 giorni precedenti le elezioni si svolgerà un'assemblea pubblica cittadina in cui i candidati potranno presentarsi al pubblico.

Come funzionano le consulte di Quartiere e il Tavolo dei Giovani
Con i regolamenti approvati nel mese di giugno il consiglio comunale di Vimercate ha modificato parte dei regolamenti sugli strumenti partecipativi, modificando quello per il funzionamento delle Consulte di Quartiere, quello per il Tavolo dei Giovani e abrogando la Consulta dei Residenti Privi della Cittadinanza Italiana, intendendo invitare i cittadini stranieri a partecipare alle elezioni in seno alla consulta del quartiere in cui sono residenti.

Le principali novità sono:
- Le Consulte di Quartiere diventano sei. Restano quelle di Velasca, Oreno e Ruginello, mentre quella di Vimercate capoluogo è divisa Vimercate nord, Vimercate Centro e Vimercate Sud.
- nasce il Coordinamento delle Consulte, organo composto dai presidenti dei Quartieri, da quello del Tavolo dei Giovani e dal Sindaco o dal Presidente del Consiglio Comunale. La sua funzione è quella di armonizzare l’attività delle Consulte e promuovere la collaborazione tra esse. Il Coordinamento delle Consulte deve porre la sua attenzione sugli strumenti per una corretta realizzazione della partecipazione e deve assistere e sostenere l'attività delle Consulte, riferendo poi al consiglio comunale tramite il Sindaco o suo delegato.
- La composizione delle Consulte varia a seconda di quanti quanti sono i candidati che si sono presentati, allo scopo di limitare al minimo il rischio che in caso di dimissioni di uno o più eletti durante il mandato, il quartiere si ritrovi senza rappresentanti.
- nascono due nuovi soggetti di partecipazione: l’Assemblea di Quartiere, che esprime pareri sulle proposte avanzate dalla Consulta, e le Commissioni di Lavoro, che si possono istituire all’interno di ciascuna Assemblea di Quartiere allo scopo di proporre o analizzare progetti e di raccogliere le esigenze e le proposte di gruppi specifici di cittadini (gli anziani, i disabili, gli stranieri, ecc.).
- Per il Tavolo dei Giovani tre novità: in primo luogo si introduce la carica del Presidente, che va a definire compiutamente l'assetto istituzionale di questa Consulta; in secondo luogo anche i Giovani sono parte del Coordinamento delle Consulte, proprio nell'ottica di armonizzare e ampliare gli strumenti della partecipazione. Infine, vista la particolare composizione dell’universo giovanile, trascorso metà del mandato il nuovo regolamento introduce la possibilità di “rimescolare il mazzo”, cioè di sostituire i componenti che per motivi anagrafici o di nuovi impegni lavorativi devono lasciare il proprio posto. In caso non bastino i non eletti si potrà indire un bando di raccolta adesioni.
- sono introdotte le Proposte Sociali, strumento con il quale i quartieri sollecitano l’azione dell’Amministrazione Comunale. Ai fini della programmazione economica e finanziaria dell’Amministrazione Comunale per l’anno successivo, le Consulte di Quartiere possono elaborare  quattro tipi di proposte: interventi per il miglioramento dei servizi esistenti, qualora ne rilevino delle carenze; modifica, riorganizzazione o creazione di nuovi servizi; indicazioni sugli obiettivi principali da attuare nei quartieri; proposte di attività da svolgere nel nuovo anno.
La Giunta Comunale, deve acquisire queste proposte e valutarle in sede di elaborazione del bilancio di previsione per l'anno successivo a quello della proposta, motivando un eventuale rifiuto.

Documenti utili:

Regolamento comunale per l'elezione e il funzionamento delle Consulte di Quartiere

Regolamento comunale del Tavolo dei Giovani

Regolamento comunale degli strumenti partecipativi

 

Comune di Vimercate - Piazza Unità d'Italia, 1 - 20871 Vimercate (MB) - Tel 039.66591 Fax 039.6084044
Email: spaziocitta@comune.vimercate.mb.it - PEC: vimercate@pec.comune.vimercate.mb.it - P.I. 00728730961 - C.F. 02026560157

Valid HTML 4.01 Strict CSS Valido!