Ultime Notizie
VIMERCATE SOTTOSOPRA. Festival internazionale di teatro circo » Dopo il successo della prima edizione, dal 19 al 29 dicembre 2017 torna la rassegna VIMERCATE SOTTOSOPRA. Festival internazionale di teatro-circo con artisti da tutto il mondo (Kenya, Francia, Cile, Regno Unito e Italia, naturalmente) che si esibiranno in Parco Trotti a Vimercate, in un tendone riscaldato messo a disposizione dai Togni, una famiglia simbolo del circo italiano.La 2a edizione della rassegna è promossa dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Vimercate e propone un ricco programma di spettacoli gratuiti con le novità più interessanti del circo contemporaneo: nove spettacoli di teatro circo (giocoleria, acrobatica, clowneria, illusionismo), due laboratori di giocoleria, un incontro con il teatro di narrazione e una comedy marching band per le vie del centro storico. La direzione artistica sarà anche quest'anno del Professor Alessandro Serena (Associazione Circo e dintorni), Docente di Storia dello Spettacolo Circense e di Strada all'Università degli Studi di Milano, nipote di Moira Orfei e autore di diversi programmi televisivi, considerato uno dei massimi esperti nel settore. La rassegna è promossa nell'ambito di Open Circus, progetto di diffusione della cultura circense sostenuto dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.Tutti gli spettacoli saranno ad ingresso gratuito fino a esaurimento posti.E’ vivamente consigliata la PRENOTAZIONE ONLINE cliccando i link a fianco delle date e seguendo le istruzioni*.MARTEDÌ 19 DICEMBRE - ORE 20.30 > Prenota cliccando quiTHE BLACK BLUES BROTHERSAcrobatica (Kenya)Cinque scatenati acrobati/ballerini che uniscono la fisicità e la plasticità dei movimenti, che richiamano le loro origini africane, al sound inimitabile del Rhythm & Blues, in eleganti abiti american style. Divertimento assicurato per spettatori di ogni tipo e di ogni età che difficilmente resisteranno all’allegria contagiosa che i Black Blues Brothers sono in grado di sprigionare. Finalisti della trasmissione Tù si que va...
IL SEGNO DEL '900 » IL SEGNO DEL '900. Da Cézanne a Picasso, da Kandinskij a Fontana è il titolo della nuova mostra che sarà ospitata nella sale del MUST Museo del territorio dal 16 dicembre 2017 all'11 marzo 2018 curata da Simona Bartolena. 85 opere grafiche che ripercorrono la scena artistica europea dalla fine dell’Ottocento al secondo dopoguerra, e dimostra, attraverso i fogli di alcuni dei più celebri artisti del tempo, l’importanza della stampa d’arte come mezzo espressivo autonomo. Il percorso inizia simbolicamente alla fine dell’Ottocento, con l’opera di personaggi chiave per gli sviluppi dell’arte nei decenni successivi – su tutti Paul Cézanne e gli artisti della stagione Simbolista – per proseguire poi tra i vari movimenti d’avanguardia e i loro principali interpreti: da Picasso e Matisse, da Pechstein a Dix, da Kandinskij a Klee, da Miró a Giacometti, da Hartung a Dubuffet, da Vedova a Fontana. Durante tutto il periodo saranno organizzati delle conferenza e tema, laboratori per bambini e ragazzi e anche piccolissimi. Il programma sul sito del MUST all'indirizzoEVENTI E LABORATORI- CONFERENZASabato 20 gennaio 2018  ore 17.00 Da Cézanne a Picasso, da Kandinskij a Fontana.  Percorsi nella stampa d'artista del Novecento europeoRelatore Simona Bartolena - BABYMUST. Laboratori esperienziali per piccolissimi 1-3 anni. (A cura di Artebambini) Domenica 17 dicembre 2017 (ore 10.30 e 17) e Sabato 23 dicembre (ore 17) GIOCO CON COLORE...IL BIANCO E IL NEROUna danza di opposti, un incontro di contrari, un laboratorio in cui sperimentare il colore...in tutti i sensi! Domenica 21 gennaio 2018 (ore 10.30 e ore 17.00) IL SEGNOIl  gesto  più  semplice  è  tutto  da  scoprire:  profondo  o  superficiale,  disteso  o  intrecciato?  Con molteplici tecniche lasciamo tracce che parlino di noi. Domenica 25 febbraio 2018 (ore 10.30 e ore 17.00) LA STAMPAImprimere,  raddoppiare,  replicare,  invertire,  schiacciare:  un  laboratorio-incontro  con  strumenti  e  materiali della STAMP ART. INFO: Durat...
Misure antismog, Vimercate aderisce all'accordo del bacino padano » Dal 17 ottobre 2017, in base a quanto stabilito dall’Accordo del Bacino Padano, sono in vigore le misure antismog di 1° livello nei Comuni delle Province di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi, Mantova, Monza e Brianza e della Città metropolitana di Milano.Sono coinvolti tutti i Comuni superiori ai 30.000 abitanti. Il Sindaco di Vimercate Francesco Sartini con l'ordinanza n.100 ha aderito all'accordo anche se Vimercate non supera i 30.000 abitanti.Queste sono le misure permanenti valide fino al 31 marzo 2018 divieto di circolazione da lunedì a venerdì dalle 7.30 alle 19.30 agli autoveicoli benzina Euro 0, diesel Euro 0, Euro 1 ed Euro 2, motocicli e ciclomotori a due tempi di classe Euro 1 e il blocco totale, da lunedì a domenica dalle 00.00 alle 24.00, dei motoveicoli e ciclomotori a due tempi di classe Euro 0 in tutto il territorio regionale.MISURE ANTISMOG DI 1° LIVELLO (non attive)SUPERAMENTO PER 4 GG CONSECUTIVI DEL VALORE DI 50 MICROG/M3 DI PM10Estensione del divieto di circolazione ai seguenti veicoli:- autovetture diesel private Euro 3 e Euro 4 dalle 8.30 alle 18.30- veicoli commerciali diesel fino alla classe Euro 3 dalle 8.30 alle 12.30 MISURE ANTISMOG DI 2° LIVELLO (non attive)SE GLI SFORAMENTI SI PROTRAGGONO PER OLTRE 10 GIORNIEstensione del divieto di circolazione ai seguenti veicoli:- veicoli commerciali diesel fino alla classe Euro 3 dalle 8.30 alle 18.30- veicoli commerciali diesel fino alla classe Euro 4 dalle 8.30 alle 12.30SOSPENSIONE MISURE ANTISMOGLa sospensione delle misure temporanee antinquinamento avviene se:- la concentrazione del giorno precedente il giorno di controllo è al di sotto del valore limite di 50 mg/m3 e le previsioni metereologiche prevedono condizioni favorevoli alla dispersione degli inquinanti- nei quattro giorni precedenti al giorno di controllo si osservano almeno due giorni consecutivi al di sotto del valore limite di 50 mg/m3- La sospensione delle misure ha effetto a partire dal giorno successivo a quello di controllo.A ...
Variante generale PGT. Percorso di partecipazione. Fase 2: Disegnare » Con l'incontro pubblico di presentazione di martedì 7 novembre è iniziata la seconda fase del percorso di partecipazione legato all'approvazione della Variante Generale al Piano di Governo del Territorio di Vimercate (la fase del Disegnare). Se nella prima fase (Immaginare) si chiedeva ai singoli Cittadini di inviare direttamente al Comune proposte per il futuro della Città, la seconda fase (Disegnare) è quella della condivisione: prima su una piattaforma multimediale dedicata e poi con veri e propri tavoli di lavoro, i partecipanti avranno modo di condividere le loro idee per lo sviluppo della Città, approfondirle, discuterle e far crescere attorno a esse il consenso di altri Cittadini.Il procedimento di condivisione è semplice e aperto a tutti, anche a chi non ha partecipato alla prima fase del percorso.Visita la piattaforma multimediale dedicata, iscriviti, condividi le tue idee per Vimercate e scopri quelle degli altri CittadiniGuarda la videonotizia che riassume l'incontro di presentazione del 7 novembre LA FASE DUE IN SINTESI> 10 novembre - 10 dicembre: caricamento delle proposte e/o manifestazione di interesse per le proposte di altri sulla piattaforma multimediale. > 16, 18, 20, 21 Dicembre: Tavoli di lavoro   Tavolo 1 - Abitare16 dicembre, ore 9.30Nuove edificazioni e recupero edificato; modelli abitativi e categorie di domanda (proprietà, locazione, convenzionata ecc); qualità estetica e funzionale degli edifici; sviluppo dei contesti a supporto della residenza (spazi aggregativi, ricreativi, commerciali e di servizio); sviluppo di nuova attrattività.Tavolo 2 - Muoversi e lavorare18 dicembre, ore 20.45Mobilità; modelli di spostamento e spazi dedicati; categorie fragili e mobilità dolce; attività produttive (aree per produzione, terziario, servizi, commercio); somministrazione; artigianato; agricoltura; istruzione e formazione (istruzione di base, superiore e formazione continua); servizi alla persona (servizi per categorie, servizi sanit...

Elezioni delle Consulte e del Tavolo dei Giovani 2017

PDF  Stampa  E-mail 

io faccio la mia parte

Si sono svolte nella giornata domenica 26 novembre 2017 le elezioni delle consulte di quartiere. Non si sono potute svolgere, invece, le elezioni per il Tavolo dei Giovani, previste per giovedì 23 novembre. Essendo presente una sola candidatura sono venuti a mancare i presupposti per l'elezione dell'organo consultivo di tipo collegiale.

CONSULTA VIMERCATE CENTRO

Eletti
Daniele Dossi            35 voti
Fausto Galbussera     30 voti
Valeria Tozzi              30 voti
Luigi Bollani               24 voti
Elia D'Acierno            11 voti

Schede valide        68
Schede bianche       0
Schede nulle           0

CONSULTA VIMERCATE NORD
Eletti
Franco Valentini          46 voti
Cristina Bonassi          43 voti
Maddalena Verderio    36 voti

Schede valide        89
Schede bianche       0
Schede nulle           0

CONSULTA VIMERCATE SUD
Candidati
Luca De Musso        17
Mariarosa Scotti      18    

Schede valide          28
Schede bianche         0
Schede nulle             0

NOTA: Non essendo stato raggiunto il quorum (30 votanti), la Consulta Vimercate Sud non si costituisce. L’Amministrazione Comunale si riserva di proporre nei prossimi giorni una soluzione alternativa che possa valorizzare l’impegno dei due candidati.

CONSULTA DI ORENO
Eletti
Leonardo Bodini                  46 voti
Daniela Bellodi                    37 voti
Angela Patrizia Gagliano      36 voti    
Piero Cantù                         33 voti

Ex aequo
Paolo Antonio Di Giorgio e Andrea Barbato    22 voti

Schede valide        90
Schede bianche       0
Schede nulle           0

NOTA: Non sussistendo indicazioni specifiche del regolamento comunale in merito all'elezione di candidati con lo stesso numero di voti l’Amministrazione incontrerà la consulta di Oreno, e in particolare i due candidati, per decidere in modo condiviso chi dei due sarà il quinto membro eletto.

CONSULTA DI VELASCA
Eletti
Paolo Galli           57 voti
Egizia Villa          50 voti
Elisabetta Tres    44 voti

Schede valide        74
Schede bianche       0
Schede nulle           0

CONSULTA DI RUGINELLO
Eletti
Matteo Mauri              131 voti
Cinzia Nebel                 96 voti
Teresa Franca Levati    48 voti

Schede valide       202
Schede bianche        4
Schede nulle            2


Come funzionano le consulte di Quartiere e il Tavolo dei Giovani
Con i regolamenti approvati nel mese di giugno il consiglio comunale di Vimercate ha modificato parte dei regolamenti sugli strumenti partecipativi, modificando quello per il funzionamento delle Consulte di Quartiere, quello per il Tavolo dei Giovani e abrogando la Consulta dei Residenti Privi della Cittadinanza Italiana, intendendo invitare i cittadini stranieri a partecipare alle elezioni in seno alla consulta del quartiere in cui sono residenti.

Le principali novità sono:
- Le Consulte di Quartiere diventano sei. Restano quelle di Velasca, Oreno e Ruginello, mentre quella di Vimercate capoluogo è divisa Vimercate nord, Vimercate Centro e Vimercate Sud.
- nasce il Coordinamento delle Consulte, organo composto dai presidenti dei Quartieri, da quello del Tavolo dei Giovani e dal Sindaco o dal Presidente del Consiglio Comunale. La sua funzione è quella di armonizzare l’attività delle Consulte e promuovere la collaborazione tra esse. Il Coordinamento delle Consulte deve porre la sua attenzione sugli strumenti per una corretta realizzazione della partecipazione e deve assistere e sostenere l'attività delle Consulte, riferendo poi al consiglio comunale tramite il Sindaco o suo delegato.
- La composizione delle Consulte varia a seconda di quanti quanti sono i candidati che si sono presentati, allo scopo di limitare al minimo il rischio che in caso di dimissioni di uno o più eletti durante il mandato, il quartiere si ritrovi senza rappresentanti.
- nascono due nuovi soggetti di partecipazione: l’Assemblea di Quartiere, che esprime pareri sulle proposte avanzate dalla Consulta, e le Commissioni di Lavoro, che si possono istituire all’interno di ciascuna Assemblea di Quartiere allo scopo di proporre o analizzare progetti e di raccogliere le esigenze e le proposte di gruppi specifici di cittadini (gli anziani, i disabili, gli stranieri, ecc.).
- Per il Tavolo dei Giovani tre novità: in primo luogo si introduce la carica del Presidente, che va a definire compiutamente l'assetto istituzionale di questa Consulta; in secondo luogo anche i Giovani sono parte del Coordinamento delle Consulte, proprio nell'ottica di armonizzare e ampliare gli strumenti della partecipazione. Infine, vista la particolare composizione dell’universo giovanile, trascorso metà del mandato il nuovo regolamento introduce la possibilità di “rimescolare il mazzo”, cioè di sostituire i componenti che per motivi anagrafici o di nuovi impegni lavorativi devono lasciare il proprio posto. In caso non bastino i non eletti si potrà indire un bando di raccolta adesioni.
- sono introdotte le Proposte Sociali, strumento con il quale i quartieri sollecitano l’azione dell’Amministrazione Comunale. Ai fini della programmazione economica e finanziaria dell’Amministrazione Comunale per l’anno successivo, le Consulte di Quartiere possono elaborare  quattro tipi di proposte: interventi per il miglioramento dei servizi esistenti, qualora ne rilevino delle carenze; modifica, riorganizzazione o creazione di nuovi servizi; indicazioni sugli obiettivi principali da attuare nei quartieri; proposte di attività da svolgere nel nuovo anno.
La Giunta Comunale, deve acquisire queste proposte e valutarle in sede di elaborazione del bilancio di previsione per l'anno successivo a quello della proposta, motivando un eventuale rifiuto.

Documenti utili:

Regolamento comunale per l'elezione e il funzionamento delle Consulte di Quartiere

Regolamento comunale del Tavolo dei Giovani

Regolamento comunale degli strumenti partecipativi

 

Comune di Vimercate - Piazza Unità d'Italia, 1 - 20871 Vimercate (MB) - Tel 039.66591 Fax 039.6084044
Email: spaziocitta@comune.vimercate.mb.it - PEC: vimercate@pec.comune.vimercate.mb.it - P.I. 00728730961 - C.F. 02026560157

Valid HTML 4.01 Strict CSS Valido!