Ultime Notizie
Smaltimento eternit e nuova copertura con fotovoltaici, agevolazioni fino al 65% » L'inail ha pubblicato un bando dedicato alle imprese che intendono sostituire la copertura in eternit con una nuova copertura installando un impianto fotovoltaico. Il bando Inail (scadenza 5 giugno 2017) è destinato a qualunque categoria di impresa per ogni settore e dimensione e prevede la concessione di contributi a fondo perduto in conto capitale pari al 65% delle spese ammesse per la sostituzione della copertura in eternit,  per un’agevolazione massima di € 130.000.I soggetti destinatari dei contributi sono quelle Imprese che, al momento della domanda, possiedono alcuni requisiti:- Avere attiva l’unità produttiva per la quale intende realizzare il progetto; - Iscrizione al Registro Imprese o all’Albo Imprese Artigiane; - Non essere in liquidazione volontaria o sottoposta a procedure concorsuali; - Essere assoggettata ed in regola con gli obblighi contributivi; - Non aver chiesto né ricevuto altri contributi sul progetto oggetto della domanda; - Non aver ottenuto il provvedimento di ammissione sui bandi INAIL 2013, 2014, 2015; - Non aver ottenuto il provvedimento di ammissione al finanziamento per il Bando FIPIT 2014. Oltre al bando inail c'è la possibilità di usufruire della NUOVA SABATINI TER che consiste nel contributo in conto interessi ad abbattere del 2,75% il tasso applicato ai seguenti interventi finanziari per l'acquisto di un impianto fotovoltaico:– FINANZIAMENTO BANCARIO a medio termine (massimo 5 anni) sul 100% del valore del bene, concesso da istituti convenzionati;– LEASING a medio termine (massimo 5 anni) sul 100% del valore del bene, concesso da INTERMEDIARI convenzionati.Anche in questo caso i soggetti destinatari dei contributi sono quelle Imprese che, al momento della domanda abbiano una sede operativa in Italia e siano regolarmente costituite ed iscritte nel Registro delle imprese.

ISEE

PDF  Stampa  E-mail 

L’ISEE (lndicatore della Situazione Economica Equivalente) è lo strumento con il quale è possibile accedere alle agevolazioni nel pagamento delle tariffe per servizi pubblici di vario tipo e ottenere prestazioni agevolate.
L’ISEE è Livello Essenziale della Prestazione. Che cosa significa? Ogni volta che si richiede una prestazione agevolata (dal pagamento della mensa scolastica, ai servizi per l’infanzia o quelli di assistenza a domicilio per gli anziani) non si può prescindere dalla sua applicazione.
Per calcolare l’ISEE è necessario presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), che raccoglie informazioni sui redditi e sul patrimonio di ogni componente del nucleo familiare.

In una breve guida, redatta a cura dell'Ufficio Comunicazione e di Spazio Città, potete trovare le informazioni essenziali. Per altre informazioni è necessario consultare il sito dell'INPS.

La DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica) può essere presentata:

  • online sul sito dell'Inps, utilizzando il proprio PIN dispositivo (da richiedere alla stessa INPS);
  • presso uno dei CAF autorizzati;
  • presso Spazio Città, solo su appuntamento, dove vi saranno consegnati anche i moduli da compilare.

 

Bookmark and Share

Comune di Vimercate - Piazza Unità d'Italia, 1 - 20871 Vimercate (MB) - Tel 039.66591 Fax 039.6084044
Email: spaziocitta@comune.vimercate.mb.it - PEC: vimercate@pec.comune.vimercate.mb.it - P.I. 00728730961 - C.F. 02026560157

Valid HTML 4.01 Strict CSS Valido!