Ultime Notizie
Università del Tempo Libero: bando per i docenti e iscrizioni anno accademico 2018-2019 » L'Università del Tempo Libero comincerà l'anno accademico 2018-2019 lunedì 1 ottobre, con l'inaugurazione in programma alle ore 15.00 presso il Centro Omnicomprensivo di Vimercate.I corsi del nuovo anno accademico cominceranno giovedì 4 ottobre, sempre presso l’auditorium dell'Omnicomprensivo (in via Adda 6) e avranno cadenza bisettimanale: il lunedì e il giovedì dalle 15.00 alle 16,50. Per i docentiÈ aperta la procedura di selezione per il conferimento di incarichi di docenza presso l'Università del Tempo Libero. Le domande devono essere recapitate presso il Comune di Vimercate entro le ore 12 del 7 maggio 2018. Avviso pubblicoAllegato 1: elenco corsi anno accademico 2018-2019Allegato 2: modulo di domandaAllegato 3: modulo dichiarazione INPSAllegato 4: foglio patti e condizioni Per chi vuole frequentare i corsiLe iscrizioni per l’Anno Accademico 2018/2019 si svolgeranno presso la segreteria dell'UTL, aperta il lunedì e il giovedì dalle 14.30 presso il Centro Omnicomprensivo, dal 3 al 24 maggio 2018. Dal 3 al 14 maggio le iscrizioni saranno riservate ai rinnovi, il 17 e il 21 maggio saranno aperte le iscrizioni per i nuovi utenti. In queste date sarà possibile ritirare il bollettino postale per il versamento della quota di iscrizione annuale di € 70,00, oppure pagare direttamente con il bancomat.La ricevuta di pagamento con bollettino postale per convalidare l’iscrizione, dovrà essere riconsegnata entro e non oltre il 24 maggio 2018.Visto che i corsi di letteratura e storia dell’arte risultano essere quelli maggiormente frequentati, per motivi organizzativi all’atto dell’iscrizione sarà richiesta la preferenza sulla fascia oraria in cui si desidera frequentare le lezioni (15.00 – 17.00 o 17.00 – 19.00).I nuovi iscritti dovranno necessariamente seguire le lezioni nella seconda fascia oraria.

Censimento dell'amianto

PDF  Stampa  E-mail 

amiantoLa Regione Lombardia, con la legge n.17 del 29 settembre 2003 ha approvato nuove regole in materia di rimozione e smaltimento dell'amianto presente nelle costruzioni.
La legge impone a tutti i soggetti pubblici e ai privati proprietari di edifici, impianti o luoghi nei quali vi sia presenza di amianto o di materiali contenenti amianto, di darne comunicazione, qualora non l'abbiano già fatto, all’ASL competente per il territorio.
La mancata comunicazione comporterà, a partire dall'1 febbraio 2013 una sanzione amministrativa da € 100,00 a € 1.500,00 e l'esclusione da eventuali contributi.

Per quanto riguarda i propri immobili, Il Comune di Vimercate effettua già da anni le comunicazioni all’ASL.

Per quanto riguarda gli edifici o i luoghi di proprietà privata, al comune spetta il compito, una volta verificata, sempre tramite la ASL, la presenza di amianto non censito, di notificare al proprietario l'ordine di provvedere alla stima dello stato di conservazione dell'amianto o del materiale contenente amianto.
Entro trenta giorni dalla notifica il proprietario dovrà trasmettere al Comune e all'ASL, tramite l'apposito modulo, la stima dello stato di conservazione, che andrà effettuata sulla base del protocollo stabilito dalla Regione.
In caso di inadempimento, l'ASL provvederà ad effettuare la stima, rivalendosi sul proprietario per le spese sostenute.


Documenti utili
-
Protocollo per valutare lo stato di conservazione di una copertura in amianto
-
Modulo per comunicare la presenza di amianto in un edificio al Comune e all'ASL


Per informazioni

uff.Ecologia 039/6659262-3 
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Comune di Vimercate - Piazza Unità d'Italia, 1 - 20871 Vimercate (MB) - Tel 039.66591 Fax 039.6084044
Email: spaziocitta@comune.vimercate.mb.it - PEC: vimercate@pec.comune.vimercate.mb.it - P.I. 00728730961 - C.F. 02026560157

Valid HTML 4.01 Strict CSS Valido!