Ultime Notizie
Avvio della variante parziale al Piano di Governo del Territorio » Inizia ufficialmente da oggi l'iter per l'approvazione della Variante Generale al Piano di Governo del Territorio di Vimercate. Il percorso di approvazione prevede una fase partecipativa che entrerà nel vivo nel prossimo autunno e che sarà articolata secondo le tappe Immaginare, Disegnare, Governare. Martedì 11 luglio, alle ore 21, presso l'Auditorium della Biblioteca Civica di Vimercate, il Sindaco Francesco Sartini illustrerà ai Cittadini i dettagli del percorso di approvazione della variante generale e le modalità mediante le quali dare il proprio contributo.Costanti aggiornamenti sul percorso partecipativo Immaginare, Disegnare, Governare saranno disponibili a partire dai prossimi giorni anche sul sito e sulla pagina Facebook del Comune. Fin da ora è già possibile presentare suggerimenti e proposte tramite lo sportello telematico unificato del Comune di Vimercate, accedendo alla sezione denominata trasmissione di comunicazioni o documenti generici dal cittadino alla Pubblica Amministrazione e seguendo le modalità indicate nell'avviso di avvio del procedimento. Leggi la deliberaAvvio del procedimento relativo alla redazione della variante generale del piano di governo del territorio, ai sensi dell'art. 13 della l.r. 11 marzo 2005 n. 12 e s.m.i. - legge per il governo del territorio - unitamente alla valutazione ambientale strategica (vas) Leggi l'avviso di avvio del procedimentoNell'avviso sono indicate le modalità mediante le quali fin d'ora, e fino al 15 settembre, le proprietà, le associazioni e gli enti interessati, con l'eventuale supporto di una figura tecnica, possono avanzare suggerimenti e proposte, mediante documentazione firmata digitalmente.Durante l'incontro pubblico dell'11 luglio saranno illustrate in antemprima le ulteriori modalità mediante le quali tutti i Cittadini, fino all'autunno, potranno dare il proprio contributo di idee e suggerimenti.

Censimento dell'amianto

PDF  Stampa  E-mail 

amiantoLa Regione Lombardia, con la legge n.17 del 29 settembre 2003 ha approvato nuove regole in materia di rimozione e smaltimento dell'amianto presente nelle costruzioni.
La legge impone a tutti i soggetti pubblici e ai privati proprietari di edifici, impianti o luoghi nei quali vi sia presenza di amianto o di materiali contenenti amianto, di darne comunicazione, qualora non l'abbiano già fatto, all’ASL competente per il territorio.
La mancata comunicazione comporterà, a partire dall'1 febbraio 2013 una sanzione amministrativa da € 100,00 a € 1.500,00 e l'esclusione da eventuali contributi.

Per quanto riguarda i propri immobili, Il Comune di Vimercate effettua già da anni le comunicazioni all’ASL.

Per quanto riguarda gli edifici o i luoghi di proprietà privata, al comune spetta il compito, una volta verificata, sempre tramite la ASL, la presenza di amianto non censito, di notificare al proprietario l'ordine di provvedere alla stima dello stato di conservazione dell'amianto o del materiale contenente amianto.
Entro trenta giorni dalla notifica il proprietario dovrà trasmettere al Comune e all'ASL, tramite l'apposito modulo, la stima dello stato di conservazione, che andrà effettuata sulla base del protocollo stabilito dalla Regione.
In caso di inadempimento, l'ASL provvederà ad effettuare la stima, rivalendosi sul proprietario per le spese sostenute.


Documenti utili
-
Protocollo per valutare lo stato di conservazione di una copertura in amianto
-
Modulo per comunicare la presenza di amianto in un edificio al Comune e all'ASL


Per informazioni

uff.Ecologia 039/6659262-3 
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Comune di Vimercate - Piazza Unità d'Italia, 1 - 20871 Vimercate (MB) - Tel 039.66591 Fax 039.6084044
Email: spaziocitta@comune.vimercate.mb.it - PEC: vimercate@pec.comune.vimercate.mb.it - P.I. 00728730961 - C.F. 02026560157

Valid HTML 4.01 Strict CSS Valido!